Registrati e scarica la guida gratuita "Quali finestre scegliere per la casa?"

Portefinestre scorrevoli o tradizionali?

Portefinestre scorrevoli

Non dimentichiamoci dei materiali appropriati

Il sistema d’apertura della portafinestra, seppur importante, non è così essenziale come il materiale con cui verrà realizzato l’infisso. Le porte in alluminio e PVC hanno parecchie differenze, e la principale è il prezzo. Solitamente occorre pagare di più per le porte in alluminio. Le portefinestre in PVC, benchè siano una soluzione più economica, non devono per forza apparire peggiori. I colori speciali dei pellicolati dimostrano che possono assomigliare al legno, oppure avere il miglior abbinamento possibile rispetto alla facciata dell’edificio. I moderni pellicolati non solo renderanno la portafinestra molto attraente, ma eviteranno inoltre che il serramento s’ingiallisca, problema frequente in caso di infissi bianchi.

Portefinestre scorrevoli

I sistemi di portefinestre scorrevoli sono soluzioni molto moderne. Il loro montaggio ci offrirà molte comodità. Così ad esempio, scegliendo il profilo scorrevole T-Slide, optiamo per una porta dotata del brevetto Best Close, ossia un sistema di chiusura automatica con smorzamento della velocità dell’anta quando si apre o chiude, il che implica un funzionamento molto silenzioso e confortevole delle ante stesse.

Invece, qualora si scelga il sistema scorrevole HKS, non solo possiamo far scorrere la portafinestra, ma anche inclinarla o scostarla parallelamente al telaio.

Maggiori info sui nostri sistemi di portefinestre scorrevoli qui: Le porte scorrevoli. Traslante scorrevole HKS oppure T-Slide?

Per quale sistema di portefinestre scorrevoli optare?

La scelta d’un sistema con serramenti scorrevoli non è facile, allora Vi invitiamo a consultare il seguente elenco dei sistemi disponibili in Budva.

Portefinestre tradizionali

Se si dispone d’un budget maggiore, non dobbiamo esitare fra portefinestre scorrevoli o tradizionali. Quelle scorrevoli hanno molti più pregi e, soprattutto, sono più comode da usare. Invece, quando non abbiamo troppe risorse da destinare alle porte per terrazza, l’unica nostra opzione è la classica portafinestra apribile. Quando si sceglie un tale serramento, vale la pena considerare il modo in cui si apre la porta, se all’interno piuttosto che all’esterno. In entrambi i casi, ricordiamo che, a seconda del verso d’apertura, sarà necessario sistemare la posizione dei mobili nel caso di porte apribili verso l’interno della stanza, ed all’esterno nel caso di porte apribili verso la terrazza o il balcone.

Portefinestre tradizionali

Portefinestre scorrevoli o tradizionali?

I sistemi scorrevoli garantiscono un grande confort e permettono di risparmiare molto spazio, quindi scegliendo una tale soluzione dobbiamo solo decidere fra il sistema T-Slide e quello HKS.

Le portefinestre tradizionali, invece, sono una soluzione molto più economica e pertanto la maggioranza della gente sceglie questa soluzione. Ecco perchè, se il budget ce lo consente, dovremmo optare per una portafinestra dotata di sistema scorrevole.

Che altro influisce sulla comodità d’uso di una porta?

Nei sistemi scorrevoli possiamo scegliere portefinestre con soglia bassa, che aumenta il confort del loro utilizzo. Questa soluzione agevola soprattutto bimbi ed anziani. Un’ulteriore dotazione aggiuntiva che vale la pena adottare nella portafinestra è un fermo antieffrazione, di serie nei serramenti scorrevoli HKS.


Trova il negozio
×